RICHIESTA DI CONTRIBUTO

RICHIESTA DI CONTRIBUTI


E’ attiva la Sessione Erogativa per l’invio delle richieste di contributo alla Fondazione Banca Nazionale delle Comunicazioni (di seguito Fondazione).
Tale sessione sarà dedicata esclusivamente alle Cooperative Sociali di tipo A e B le cui sedi legali ed operative, nonché l’area d’intervento del progetto per il quale si richiede il contributo, ricadano nei territori delle seguenti regioni: Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna.
Da ogni cooperativa potrà essere inoltrata non più di una richiesta di contributo.
La durata dei progetti dovrà essere articolata su base annuale.

Le richieste dovranno essere proposte nell’ambito di uno dei Settori di intervento previsti dall’art. 3 dello Statuto della Fondazione (Volontariato, Filantropia, Beneficenza - Protezione, Qualità Ambientale - Arte, Attività e Beni Culturali - Salute Pubblica, Medicina Riabilitativa e Preventiva - Prevenzione della Criminalità e Sicurezza Pubblica - Educazione, Istruzione e Formazione).

La valutazione dei progetti sarà eseguita sulla base dei criteri espressi nel Regolamento attuativo dello Statuto, pubblicato sul sito della Fondazione.
Nella procedura di selezione dei progetti, in particolare, verranno valutati:
  • l’esperienza maturata dal soggetto richiedente nello stesso settore di attività e nella realizzazione di progetti analoghi a quelli proposti;
  • l’esistenza di altri soggetti che cofinanzino il medesimo Progetto;
  • la coerenza interna del Progetto in relazione agli obiettivi perseguiti e l’originalità del Progetto stesso;
  • la capacità del Progetto di favorire l’occupabilità;
  • la capacità del richiedente di prevedere, come parte del Progetto, l’attività di comunicazione dell’iniziativa e dei risultati raggiunti.
Una volta superato il controllo dei requisiti formali delle richieste - a parità di valutazione sotto il profilo qualitativo - sarà data la massima attenzione a:
  • progetti finalizzati all’inserimento nel mondo del lavoro dei soggetti svantaggiati, ragazze madri, ex tossicodipendenti ed in particolar modo ai progetti che siano diretti a facilitare il reinserimento sociale e lavorativo di detenuti ed ex detenuti;
  • progetti ricadenti nei territori delle Regioni destinatarie dei fondi per il Volontariato ex Legge 266/91 (Lazio e Calabria);
  • Cooperative che in passato non abbiano ricevuto contributi dalla Fondazione.
La procedura per l’invio delle richieste di contributo prevede una prima fase di registrazione sul sito da parte degli Utenti che consentirà Loro di accedere all’Area riservata nella quale sarà possibile compilare “on line” il modulo di richiesta e seguire l’iter della stessa.
Nello schema della domanda il Richiedente dovrà fornire i dati anagrafici, quelli relativi all’intervento proposto nonché alcuni dettagli sulla sostenibilità economico - finanziaria dello stesso.
La sessione per l’invio delle richieste di contributo scadrà il 23.06.14. Entro questa data le richieste già inviate on line dovranno essere anche stampate, firmate ed inviate, unitamente alla documentazione cartacea richiesta ai fini dell’ammissione al controllo ed alla valutazione degli Uffici e degli Organi competenti. Tutta la documentazione cartacea prevista dovrà pervenire alla sede della Fondazione BNC, mediante raccomandata A/R all’indirizzo di Via di Villa Albani n. 20 - 00198 Roma, entro e non oltre il 23.06.14 (per la validità farà fede la data del timbro postale).”